Costi

golf2

Le auto elettriche sono una novità nel mercato automobilistico mondiale, e proprio per questo hanno costi di accesso relativamente alti.

Si parla di cifre tra i 20.000 e i 36.000 euro per l’acquisto di una vettura alimentata ad energia elettrica, e quindi ogni potenziale acquirente si trova di fronte al problema di capire in quanto tempo il risparmio in termini di costo del carburante permetterebbe l’ammortizzamento del costo superiore di una vettura elettrica rispetto a una vettura tradizionale della stessa classe.

Incentivi

Per l’anno 2012 sono stati lanciati degli incentivi per l’acquisto di auto elettriche. Per quest’anno si parla di un incentivo di 5.000 euro, volto a facilitare la diffusione di questi veicoli dalle tecnologie innovative e quindi, essendo in fase iniziale, abbastanza costose.

Gli incentivi si abbasseranno a 3.000 euro nel 2013, 2.000 nel 2014 e infine a 1.000 euro sul prezzo di acquisto nel 2015.

Leasing e noleggio a lungo termine

Per ovviare agli elevati costi di accesso a queste nuove vetture, si stanno diffondendo tra gli stessi costruttori delle formule di leasing e noleggio a lungo termine, che portano con sé diversi vantaggi, tra cui l’installazione a domicilio di un punto di ricarica nonché un canone mensile fisso abbordabile e comprensivo di assicurazione e manutenzione.

Di conseguenza sarà possibile ottenere un’auto elettrica di propietà con il leasing o a noleggio con la formula a lungo termine, in modo da provare con mano i vantaggi delle auto elettriche e risparmiare sensibilmente sui costi fissi di carburante (più elevati proprio nel traffico cittadino a cui si ricolge il segmento dell’auto elettrica) e di assistenza.